Emergenza Coronavirus, Lotto: “Erogare subito i contributi previsti per lavoratori e imprese”


Belluno, 28 marzo 2020

La Segreteria provinciale del Partito Democratico di Belluno si è riunita in teleconferenza per discutere le misure economiche approvate dal governo nazionale con il Decreto “Cura Italia”.

La Segreteria provinciale del PD Bellunese in videochiamata

«Sollecitiamo il governo, i ministeri e tutto l’apparato burocratico nazionale a fare presto», afferma la segretaria Monica Lotto. «I provvedimenti presi per il mese di marzo sono straordinari, con 25 miliardi a supporto della sanità e a difesa dei lavoratori. Queste risorse vanno distribuite nel minor tempo possibile per non vanificarne l’effetto di mitigazione della crisi. Cassa integrazione in deroga, integrazione del reddito, pagamento degli straordinari e bonus per l’assistenza familiare devono essere erogati nelle prossime settimane».

Il Partito Democratico bellunese è consapevole della grave crisi sanitaria che sta fronteggiando il Paese e chiede pertanto che tutte le amministrazioni facciano quanto nelle proprie disponibilità per alleviare l’inevitabile contrazione economica conseguente alle settimane di stop.

«Anche la Regione può e deve contribuire», afferma il deputato Roger De Menech, «provvedendo immediatamente al pagamento dei propri debiti verso i fornitori. Solo per fare qualche esempio, si tratta di decine di milioni dovuti a enti di formazione, scuole paritarie, forniture e servizi per le Usl, opere e lavori svolti da imprese private per conto del Genio civile per riparare i danni della tempesta Vaia. Sono risorse già stanziate nel bilancio regionale e quindi non sono aggiuntive, non costituiscono nuovo debito. Pagare subito chi attende da tempo, in alcuni casi anche 8 o 9 mesi, il giusto compenso per il lavoro svolto, non solo è un atto di correttezza, ma darebbe sollievo a centinaia di imprese strette nella morsa del credito».

Leggi anche:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.