Riparte la Conferenza delle Donne Democratiche venete


Padova, 26 ottobre 2019

Un centinaio di donne provenienti da tutta la regione si sono riunite Sabato 26 Ottobre a Padova per ridare voce alla conferenza delle Democratiche del Veneto. Un invito lanciato dalla portavoce regionale Raffaela Salmaso, raccolto da simpatizzanti, iscritte e donne del PD con ruoli istituzionali.

La mattinata ha visto l’elezione delle delegate al Coordinamento della Conferenza Nazionale in rappresentanza delle diverse province: Raffaela Salmaso per Rovigo, Giulia Zangrando per Treviso, Franca Rizzi per Verona, Claudia Longhi per Vicenza, Fiorella Monsellato per Padova e Barbara Penzo per Venezia; inoltre Belluno sarà rappresentata dalla segretaria provinciale PD Monica Lotto, Vicenza dalla segretaria provinciale PD Chiara Luisetto e Verona dalla parlamentare on. Alessia Rotta.

Diversi i temi degli interventi che si sono succeduti: dalla disparità salariale alle difficoltà economiche della maternità senza dimenticare gli attacchi alla Legge 194; dalla famiglia come ammortizzatore sociale alle famiglie arcobaleno; dalla violenza di genere alla proposta di soluzioni educative a partire dall’educazione scolare; per concludere con la comunicazione: uno strumento utile per veicolare messaggi di genere.

E’ stato sottolineato come il PD non debba dimenticare le “sue donne” e come senza di loro non possa trovare una strada di vero rinnovamento sociale e politico.

La mattinata si è conclusa con la votazione all’unanimità di un ordine del giorno di solidarietà nei confronti delle donne curde e cilene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.