enti locali


 «I vantaggi saranno tutti per i cittadini». Il referendum in programma Domenica 16 Dicembre per unire Trichiana, Mel e Lentiai nel nuovo comune di Borgo Valbelluna potrebbe dar vita alla terza città della provincia di Belluno.  «È un fatto di portata enorme per la nostra comunità», afferma il deputato bellunese Roger De Menech. «I tempi dell’operazione sono ormai maturi e sono stati colti con tempestività dagli amministratori e dai promotori del referendum. Di fatto la Valbelluna è un territorio fortemente […]

Fusione Borgo Valbelluna, De Menech: “Occasione importante per tutti”


Belluno, 23 Maggio 2018 Un sostegno convinto ai comuni della Sinistra Piave che hanno avviato le procedure di fusione dei rispettivi municipi arriva dal deputato bellunese PD Roger De Menech. "E' la prosecuzione del processo di semplificazione istituzionale e territoriale intrapresa da qualche anno nel Bellunese. Il merito è tutto dei sindaci che si stanno facendo carico di rendere più efficiente ed efficace la loro attività amministrativa e di assicurare servizi in linea con le aspettative dei cittadini mantenendo bassi […]

Fusione comuni in Sinistra Piave, De Menech: “Iniziativa lungimirante”



“Non possiamo che essere soddisfatti – afferma il Segretario PD cittadino, Roberto De Moliner – che grazie al Decreto del Governo a guida PD sulla riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluoghi di Provincia,  lunedì si sia giunti alla firma per la convenzione tra Governo e Comune di Belluno che porterà 18 milioni di euro (attivandone 35) di investimenti mirati al recupero di aree abbandonate, degradate o poco valorizzate, che trasformeranno la città […]

De Moliner: “Soddisfatti per i 18 milioni dal Governo sulla ...


1
Il deputato bellunese Roger De Menech riunisce Lunedì 27 Novembre sindaci e amministratori per affrontare insieme il futuro della comunità bellunese. L’incontro è intitolato “Provincia di Belluno: Una polveriera pronta a esplodere?”.  «E’ solo il primo passo», spiega De Menech. «In seguito, insieme agli amministratori ci confronteremo con tutti i portatori di interesse, a partire dalle categorie economiche e sociali per decidere un percorso unitario. Una cosa è certa: fermi non possiamo stare, significherebbe arrendersi alla marginalità. Sono venti anni […]

Roger De Menech riunisce gli amministratori per un confronto sul ...