Roberto Padrin


Giovedì 21 Febbraio il Partito Democratico bellunese organizza un approfondimento sul futuro del territorio, sui principali problemi che lo attraversano e sulle idee per affrontarli. «Lo spopolamento è ormai una questione drammatica», ricorda la neo segretaria del PD provinciale, Monica Lotto. «Dal 1981 al 2017 abbiamo perso 15 mila residenti, passando da 220 mila abitanti a poco più di 205 mila. E la maggior parte di quelli che se ne vanno sono giovani. La situazione è vicina al collasso, anche […]

Governance territoriale e autonomia della provincia di Belluno


Inizia Domenica 29 Luglio La 51° Festa de L’Unità del Pus-Pian Longhi, nel comune di Ponte nelle Alpi, organizzata dal Circolo PD Ponte Nelle Alpi-Soverzene in collaborazione con il PD Provincia Di Belluno, i Giovani Democratici Di Belluno e la Fondazione Società Bellunese. Dal 1972 in poi la Festa si svolge per più domeniche consecutive, ed il giorno di Ferragosto; quest'anno le date sono 29 Luglio, 5-12-15 Agosto. Per guardare al futuro e al PD è necessario parlare anche di memoria, identità e valori. La […]

Al via la 51° Festa de l’Unità!



Lunedì 27 Novembre presso il Centro Congressi Giovanni XXIII di Belluno si è tenuta l’iniziativa “Provincia di Belluno: una polveriera pronta ad esplodere?”, un’occasione per un confronto tra cittadini, amministratori e stakeholder sul futuro della provincia di Belluno dopo il distacco di Sappada dal Veneto recentemente approvato dal Parlamento. Il deputato bellunese Roger De Menech ha introdotto l’incontro spiegando com’è nata questa iniziativa: «Una comunità si riconosce nei momenti di difficoltà, di tensione e di opportunità, se sapute cogliere. Chi ha […]

Resoconto dell’iniziativa “Provincia di Belluno: una polveriera pronta ad esplodere?”


1
Il deputato bellunese Roger De Menech riunisce Lunedì 27 Novembre sindaci e amministratori per affrontare insieme il futuro della comunità bellunese. L’incontro è intitolato “Provincia di Belluno: Una polveriera pronta a esplodere?”.  «E’ solo il primo passo», spiega De Menech. «In seguito, insieme agli amministratori ci confronteremo con tutti i portatori di interesse, a partire dalle categorie economiche e sociali per decidere un percorso unitario. Una cosa è certa: fermi non possiamo stare, significherebbe arrendersi alla marginalità. Sono venti anni […]

Roger De Menech riunisce gli amministratori per un confronto sul ...