#occhioallabufala! / 1: il PD e le “pensioni d’oro”.

#occhioallabufala!Ogni tanto arriva il tempo delle bufale, meglio se “web-bufale”: ormai ci si è abituati, tant’è che testate online chiaramente satiriche come “Lercio” spesse volte vengono prese sul serio con tanto di indignazione generale.

C’è chi lo fa per scherzo, per ironia o per sfottò, poi c’è invece chi lo fa quasi per professione in quanto gli argomenti politici latitano e la migliore opzione possibile resta quella di buttare tutto “in vacca”: anzi, no: in bufala.

L’ultima che riguarda il nostro partito è stata rilanciata principalmente dal Movimento 5 Stelle e riguarda le pensioni d’oro: il ritornello è “Il PD è favorevole alle pensioni d’oro”. Ecco, peccato che sia esattamente il contrario e ora vediamo perché.

Come ha già riportato nel suo blog Roger De Menech, ieri la Camera dei Deputati ha approvato una mozione proposta dalla maggioranza per ribadire al Governo la necessità di continuare l’azione individuata nella legge di stabilità, incidendo nelle cosiddette “pensioni d’oro” e chiedendo a chi ne beneficia un contributo di solidarietà. In particolare, più tecnicamente, si chiede al Governo l’adozione di interventi normativi che, nel rispetto dei principi indicati dalla Corte Costituzionale, siano tesi a realizzare una maggiore equità per ciò che concerne le “pensioni d’oro” e correggano per queste ultime eventuali distorsioni e privilegi derivanti dall’applicazione dei sistemi di computo retributivo e contributivo nella determinazione del trattamento pensionistico.

Questo è tutto: votata una mozione contro le pensioni d’oro, altro che “essere favorevoli”. Se volete approfondire trovate il testo della mozione approvata sul blog di Roger De Menech.

#occhioallebufale e ci vediamo alla prossima segnalazione 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.