Uno specchio alla Lega

specchioallalegaDopo la fiaccolata tenutasi sabato 15 febbraio 2014, nella quale la Lega Nord provinciale ha protestato contro il caro tariffe dell’acqua, il Partito Democratico bellunese ha deciso di donare ai dirigenti del Carroccio uno specchio.
Lo specchio potrà servire alla Lega Nord qualora si dimenticasse nuovamente chi ha governato (se bene o male basta aprire il portafoglio e rendersene conto) Bim-gsp negli ultimi 20 anni.

Sbagliamo o il “capolavoro” di 80 milioni di buco è stato consumato quando a capo di Bim-gsp c’era l’ex segretario della Lega Nord (che era anche membro dell’ATO)?
Non corrisponde forse a verità che il sistema Bim-gsp sia saldamente nella mani del duo Pdl-Lega da oltre vent’anni?

È mai possibile che dopo tutti questi anni non vengano fuori le responsabilità penali (quelle politiche appaiono fin troppo chiare)?
I bellunesi vengono interpellati solo quando devono ripianare qualche “buco” o possono sperare, prima o poi, di sapere anche chi li ha causati?

Le fiaccolate contro il caro tariffe vanno anche bene ma fare chiarezza alle volte fa pure meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.