Roger De Menech candidato unitario alla Segreteria regionale: soddisfazione del PD Bellunese.

comuni-demenechPer la prima volta un nome bellunese tra i vertici regionali del partito democratico veneto: la scelta di Roger De Menech come candidato unitario alla segreteria regionale fa ben sperare. Se così fosse, ci aspettiamo da lui un’attenzione – fino ad ora mai ricevuta – per il territorio montano e per tutte le difficoltà che il bellunese è costretto a subire.

È necessario creare una rete a tutti i livelli che vada dalla montagna alla pianura veneta; in questo senso il nome di De Menech speriamo sia una garanzia. Per il PD Bellunese è un onore esprimere una personalità come De Menech per la guida del PD regionale, e siamo convinti che sarà soprattutto un’occasione per il nostro territorio. Il suo nome ha trovato una larga condivisione, una gestione unitaria che ha come obiettivo principale Veneto 2015.

Anche il PD Bellunese si sta preparando a quell’importante appuntamento sottolineando che è proprio a quella data che la provincia di Belluno dovrà arrivare compatta e coesa.

Siamo in una fase di grande confusione politica dove da una parte c’è chi, come il segretario della Lega, si scaglia contro Delrio ma si dimentica di dire, in quanto rappresentate di chi la regione la governa, quando verrà attuato l’art 15 dello statuto del Veneto, dall’altra chi sostiene l’abolizione delle provincie indistintamente, dall’altra ancora, chi non condivide minimamente l’elezione di secondo grado e poi ancora chi rivendica una giusta autonomia come Trento e Bolzano senza considerare che nulla è stato fatto nell’ultimo ventennio.

Il territorio bellunese chiede quindi risposte da molto tempo; De Menech – già da parlamentare – sta lavorando in questo senso; l’auspicio e l’augurio è che come Segretario regionale possa rilanciare il nostro territorio oltre logicamente al Partito Democratico Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.