Emergenza Coronavirus, un milione ai Comuni bellunesi per i buoni spesa


Belluno, 30 marzo 2020

«Abbiamo stanziato altri 400 milioni di euro a favore delle persone che, in tutta Italia, hanno serissimi problemi ad arrivare a fine mese in una situazione normale, figuriamoci in questo periodo di blocco totale dell’economia» afferma il deputato PD Roger De Menech.

I 400 milioni stanziati dal Governo sono destinati a tamponare situazioni di emergenza alimentare, cioè all’acquisto di cibo e provviste di primaria necessità per le persone che oggi non hanno i soldi per comprarle.

Per la Segretaria provinciale PD Monica Lotto si tratta di «un importante segnale di vicinanza alle fasce più deboli della popolazione, a tutti coloro che si trovano in pesanti condizioni di difficoltà economiche. Questo provvedimento si va ad aggiungere ai 25 miliardi stanziati nelle scorse settimane, destinati alla sanità pubblica e a misure di sostegno per famiglie, lavoratori, imprese. Inoltre, il Governo sta già lavorando a ulteriori sostegni per il mese di aprile».

«Al Veneto sono destinati quasi 28 milioni di euro. Alla provincia di Belluno arriveranno oltre 1,1 milioni di euro. Dispiace sentire colleghi amministratori e qualche sindaco lamentarsi» prosegue Roger De Menech. «Ricordo che il provvedimento è stato preso a seguito di un accordo tra governo e Anci, l’Associazione nazionale dei Comuni».

«Spero che l’intervento del governo venga affiancato dalle altre istituzioni, dalle Regioni in particolare e dal Veneto per quello che ci riguarda» conclude il deputato «Abbiamo bisogno che tutti facciano il massimo per mettere a disposizione risorse a favore dei nostri concittadini, soprattutto per le partite Iva, i commercianti monoreddito e i micro imprenditori».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.