23 Maggio 2024

FERMIAMO IL PROGETTO VANOI!
No ad una nuova diga in una zona ad alto rischio idrogeologico!

La Regione del Veneto vuole costruire una diga alta circa 116 metri nella Valle del Vanoi, tra le province di Belluno e di Trento. Con questa diga si formerebbe un lago artificiale lungo e stretto con una capienza di 33 milioni di metri cubi d'acqua, tre volte più grande del vicino invaso dello Schener. 

Tutta l'area dell'invaso è ad altissimo rischio frane e smottamenti. La Provincia di Trento la inserisce in zona P4, il massimo grado della scala del rischio idrogeologico! Nel 2010 la frana della Cortella, scesa proprio dove oggi dovrebbe sorgere il grande lago, ha provocato la distruzione di circa 100 metri della vecchia strada provinciale per Canal San Bovo. Cosa sarebbe successo se ci fosse stato il grande invaso artificiale? Cosa ci ha insegnato la storia?

A sessant'anni esatti dalla tragedia del Vajont è inaccettabile anche solo pensare di costruire una diga in una zona a così alto rischio! Firmiamo in tanti per fermare il progetto!


Prossimi eventi

Intelligenza Artificiale. La grande sfida del futuro tra rischi, sviluppi ed opportunità

Giovedì 11.04 alle 20.30