Gli effetti della riforma costituzionale sulle province montane

Nell’ambito della revisione del Titolo V, è rilevante la disposizione che tutela le aree montane: pur eliminando le Province dalla Costituzione, il legislatore crea lo spazio per la nascita dei nuovi enti di area vasta riconoscendo la specificità di quei territori interamente montani e di confine, ovvero Belluno, Sondrio e Verbano-Cusio-Ossola. 

Si parlerà proprio di questo nell’incontro pubblico di Venerdì 14 Ottobre alle 20.30, organizzato dal Comitato provinciale “Basta un Sì – Belluno“, che si terrà presso la Sala Convegni dell’Hotel Astor di Belluno, dal titolo:

Gli effetti della riforma costituzionale sulle province montane

Ne discutiamo con i parlamentari delle tre Province montane:
On. Roger De Menech per Belluno
Sen. Mauro Del Barba per Sondrio
On. Enrico Borghi per Verbano-Cusio-Ossola

e con:
Avv. Sandro De Nardi, Docente presso l’Università degli Studi di Padova
On. Gianclaudio Bressa, Sottosegretario agli Affari Regionali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.