Il PD provinciale aderisce alla mobilitazione contro la chiusura di ACC Wanbao

Siamo al fianco dei lavoratori bellunesi nella lotta contro la chiusura dello stabilimento di Mel e il conseguente licenziamento dei suoi 285 dipendenti. Per questo parteciperemo alla mobilitazione promossa dai sindacati del comparto metalmeccanico” afferma la Segretaria provinciale PD Monica Lotto.

Martedì 10 Dicembre si terrà infatti il corteo di manifestanti che partirà alle 9.30 dalla piazza del municipio di Mel per arrivare davanti allo stabilimento ACC-Wanbao. A seguire, davanti alla fabbrica gli interventi del Sindaco di Borgo Valbelluna Stefano Cesa e dei rappresentanti delle sigle sindacali che hanno promosso la mobilitazione nella giornata di sciopero generale dell’intero settore metalmeccanico bellunese.

Abbiamo cercato di tenere sempre alta l’attenzione su questa e sulle altre crisi preoccupanti in Provincia, anche grazie all’attività parlamentare di Roger De Menech a Roma, facendo del nostro meglio per mobilitare i contatti diretti all’interno del Governo rispetto a queste vicende – prosegue Lotto – Si tratta di una situazione complicata, ma serve trovare una soluzione nel più breve tempo possibile per garantire un futuro a queste famiglie”.

“Siamo e saremo al fianco dei lavoratori e per questo parteciperemo al corteo di martedì – afferma la Segretaria PD di Borgo Valbelluna, Alessia Telese – Crediamo che tutti i bellunesi debbano unirsi in solidarietà con i dipendenti di ACC-Wanbao, indipendentemente dalle appartenenze politiche, ed è bello vedere le numerose adesioni da molte parti della società civile. Ci saremo anche noi, perché riteniamo fondamentale il rispetto della dignità dei lavoratori, che trova le sue radici nella nostra Costituzione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.