Autonomia, De Menech e Lotto: «Lavorare per unire, non per dividere»

l Partito Democratico provinciale è da sempre impegnato nella ricerca delle soluzioni più concrete e attuabili per risolvere i problemi del nostro territorio. «Un approccio mantenuto su tutti i temi che riguardano la nostra provincia», affermano De Menech e Lotto, «compresa la questione dell’autonomia, unico strumento che può fermare veramente il declino del nostro territorio».

Leggi tutto

Solidarietà in circolo, donazione alla Caritas dal Pd Bellunese

I circoli bellunesi del Partito Democratico hanno donato 3.100 euro alla Caritas Diocesana Belluno Feltre nell’ambito dell’iniziativa del Pd nazionale “Solidarietà in circolo” per sostenere il crescente numero di persone in difficoltà economica a causa della pandemia e non solo.

Leggi tutto

Contributi prima casa in montagna, emendamento bocciato dalla Lega

Il Consiglio regionale ha bocciato un emendamento alla finanziaria 2021 per il sostegno all’acquisto, al recupero e alla costruzione di abitazioni nei comuni montani. Il provvedimento avrebbe avuto un impatto minimo sul bilancio regionale, appena 4,5 milioni di euro, ma notevole per i nuclei famigliari con reddito inferiore a 75 mila euro che avrebbero potuto essere destinatari di contributi fino a 20 mila euro per l’acquisto o la ristrutturazione della prima casa.

Leggi tutto

Il lavoro dopo la pandemia: il ruolo centrale del fattore umano

La federazione provinciale del Partito Democratico ha avviato una riflessione sul ‘dopo pandemia’ perché, come sottolinea la segretaria Monica Lotto, «vediamo l’urgenza di ragionare su uno scenario che nel 2021 sarà completamente diverso rispetto al 2019».
Una prima discussione è stata organizzata giovedì scorso in un webinar con l’eurodeputata Alessandra Moretti, il deputato bellunese Roger De Menech, il presidente regionale dello Spi-Cgil del Veneto Renato Bressan, il presidente di Metàlogos (ente di formazione accreditato dalla regione) Michele Dal Farra e Anna Orsini, già dirigente regionale della Cisl.

Leggi tutto

Regionali 2020, il commento della Segretaria provinciale PD Monica Lotto

“All’indomani del voto appare netta e chiara la riconferma di Zaia con una evidente polarizzazione personale anche all’interno della coalizione di centrodestra – commenta la Segretaria provinciale PD Monica Lotto – La lista Zaia, infatti, supera di 3 volte la Lega, annullando i consensi ai partiti tradizionali, nonostante l’indicazione di Salvini sulle candidature degli assessori uscenti nelle liste del Carroccio”.

In un contesto di calo del centrosinistra veneto, i dati dimostrano che il Partito Democratico a Belluno ha tenuto, superando di un punto la media regionale e attestandosi come terzo miglior risultato provinciale dopo Venezia e Rovigo.

Leggi tutto

Territorio, ambiente e agricoltura: le nostre proposte

Territorio, ambiente e agricoltura in montagna. Il PD bellunese sceglie un luogo simbolico come Busche per parlare di questi temi, per l’esattezza il piazzale dove si affacciano tre cooperative simbolo della storia e delle eccellenze del settore primario bellunese (Lattebusche, Cooperativa Agricola La Fiorita, Valcarne). 

I candidati PD alle elezioni regionali, insieme alla Segretaria provinciale Monica Lotto e al deputato Roger De Menech, hanno incontrato alcuni rappresentanti del settore primario bellunese, affrontando il tema del rilancio delle politiche per la montagna.

Leggi tutto

Il Ministro Guerini a Belluno a supporto dei candidati PD

Il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha incontrato i candidati e gli esponenti bellunesi del Pd e la stampa per illustrare il Piano nazionale per la Ripresa e la Resilienza, che il Governo sta definendo per poter accedere ai fondi messi a disposizione dall’Unione Europea per l’uscita dalla crisi post-pandemia.

Leggi tutto

Nevegal, i candidati PD: “Basta rimpalli, tutti uniti per il rilancio dell’area”

Il Partito Democratico bellunese crede nell’Agenda strategica NevegalDomani quale strategia per il futuro dell’area. Un piano di sviluppo concreto e solido che ha visto uniti tutti gli operatori e i portatori d’interesse nella fase di progettazione. E’ ora che le istituzioni facciano la loro parte per far ripartire il Nevegal, altrimenti si rischia di perdere anche la stagione invernale.

Leggi tutto