52° Festa de l’Unità di Pus – Pian Longhi 3


Domenica 28 Luglio avrà inizio la 52° Festa de L’Unità del Pus-Pian Longhi, festa di tutto il Partito Democratico Bellunese.

La Festa si svolge nel comune di Ponte nelle Alpi, ed è organizzata dal Circolo PD Ponte nelle Alpi-Soverzene in stretta collaborazione con il Partito Democratico provinciale, i Giovani Democratici e la Fondazione Società Bellunese.

Le date di quest’anno sono: Domenica 28 Luglio, Domenica 4 e 11 Agosto, Giovedì 15 e Domenica 18 Agosto.

[In seguito all’annullamento della giornata di Domenica 28/07 causa maltempo, la Festa sarà aperta anche Sabato 10 Agosto!]

La Festa de L’Unità del Pus-Pian Longhi è sempre stato un luogo di ritrovo, di dibattito, di socializzazione, di amicizia, di allegria e di ottima cucina. Momenti in cui la politica incontra le persone grazie al lavoro di tanti volontari.

COME ARRIVARE

La Festa si svolge in loc. Pus nel comune di Ponte nelle Alpi. Clicca QUI per le indicazioni stradali.

PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE

 

Il primo dibattito si terrà proprio Domenica 28 Luglio a fine pranzo (13.45 circa):

LA BUONA AMMINISTRAZIONE
Pensare globale e agire locale, fra autonomia e responsabilità

Il federalismo fiscale oggi e domani – Marco Stradiotto, SOSE
La Regione pianifica o gestisce? – Graziano Azzalin, Consigliere regionale PD
L’Europa motore di sviluppo? – Piero De Luca, Deputato PD e membro della Commissione Politiche Europee

Al termine, un brindisi con il deputato bellunese Roger De Menech.

[🔴🔴🔴  Iniziativa annullata a causa delle condizioni meteo 🔴🔴🔴 ]

 

 

 

Domenica 4 Agosto si terrà la presentazione del libro “Oltre l’hijab” con l’autrice Assia Belhadj.

LIBERTA’ E DONNE

Saluti:
Monica Lotto, Segretaria provinciale PD
Raffaela Salmaso, Donne Democratiche Veneto

Ne parleremo con:
Mara Giavi, Ass. Belluno-Donna
Alessia Rotta, Vicecapogruppo PD alla Camera
Assia Belhadj, autrice di “Oltre l’hijab”

Coordina Lucia Saviane, Segretaria del Circolo PD Alpago.

 

 

 


Domenica 11 Agosto affronteremo il tema dello sviluppo della montagna.

DOPO IL VAJONT
Il grande sviluppo e un nuovo modello per il futuro della montagna

Saluti:
Roberto Padrin, Sindaco di Longarone e Presidente della  Provincia di Belluno

Coordina Giuseppe Pat, Fondazione Società Bellunese

L’eredità della Legge Orsini – Anna Orsini, Sindacalista
Le ZES per lo sviluppo delle aree marginali – Sara Moretto, Deputata PD e membro della Comm. Attività Produttive
L’Europa per le aree interne – Alessandra Moretti, Eurodeputata PD-S&D

Conclude: Maria Elena Boschi, Deputata PD e membro della Comm. Bilancio

 

Al termine: “Le storie – Ricordando Ferruccio Vendramini” con Giovanni Bortot e Giuseppe Vazza

 

Infine, Domenica 18 Agosto parleremo di ambiente e sviluppo dei territori montani, presentando il libro “Vivere in pendenza – scelte di vita che cambiano la montagna bellunese” con l’autore Giannandrea Mencini.

Saluti:
Sebastiano Casoni, GD Belluno

Coordina Irma Visalli, Resp. Ambiente e Montagna PD Veneto

Vivere in pendenza: scelte di vita che cambiano la montagna bellunese – Giannandrea Mencini, scrittore
I fondi speciali prima e dopo Vaia – Roger De Menech, Deputato bellunese PD

Conclude: Andrea Orlando, Deputato e Vicesegretario nazionale PD

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 commenti su “52° Festa de l’Unità di Pus – Pian Longhi

  • Primo

    bella iniziativa,
    come fate a non mettere una via, arriviamo da treviso arriviamo nel ponte delle alpi e poi ?
    da bravi montanari mai pensare a chi viene da fuori, empatia o metteresi nei panni degli altri zero come al solito.
    FAtica a mettere “clicca qui per raggiungerci !!”
    Oppure “in via tal dei tali”
    Che maroni
    è 20 minuti che cerco indicazioni