Belluno, Cassol (PD): “Oltre 2300 stranieri in città, devono poter partecipare”

«Oltre 2300 gli stranieri non comunitari residenti a Belluno vivono e lavorano qui, mandano i figli a scuola, pagano le tasse, ma non possono votare alle elezioni comunali»: è la denuncia di Maria Teresa Cassol, candidata per il consiglio comunale di Belluno.

Leggi tutto